Grazie Cesena

Grazie Cesena

Quando circa 20 anni fa’ il Comune ci chiese di rilanciare la tradizionale ed antichissima Fiera di San Giovanni, ci ponemmo due obbiettivi. Da un lato la possibilità di offrire
al centro storico una maggiore vitalità e vivacità e, dall’altro, fornire un motivo, uno spazio per una maggiore socialità ed opportunità di incontro per tutti, dai
giovani alle famiglie.

Avendo presenti tali obbiettivi, credo di poter affermare che l’edizione 2010 di CESENA IN FIERA, appena conclusa, ha confermato la validità della manifestazione, come ha potuto
constatare chiunque si sia trovato nel centro storico durante quei giorni: tantissime persone nelle piazze e nelle strade ad ammirare i nostri palazzi e monumenti, a partecipare ai momenti di
intrattenimento e a gustare le delizie del palato. Anche il commercio -pur considerando il momento particolare- ha avuto un esito positivo.

Il tutto, senza trascurare la “crescita” spirituale e culturale, grazie ai momenti devozionali (che sempre hanno accompagnato la ricorrenza del Patrono della città) e alle iniziative
culturali ed artistiche, prima fra tutte la eccezionale mostra di dipinti del Seicento, una parte dei quali ospitata nella Sala Lignea della Malatestiana.

Se poi a tutto questo si associa la maggior estensione della manifestazione e gli itinerari e le escursioni de “I viandanti a San Zvan” abbiamo dato vita ad una edizione molto importante per la
promozione di Cesena e un evento di forte attrazione anche per chi abita in altre province e regioni.

Il successo è merito di un “gioco di squadra” che è l’unico possibile se si vuole colpire nel segno. Pubblico e privato, singoli commercianti e associazioni, organizzazioni di
volontari e forze dell’ordine tutti assieme hanno concretamente costruito, permesso e mantenuto la realizzazione di ottimo livello di Cesena in Fiera 2010.

Pertanto mi sento di rivolgere un ringraziamento di cuore e non solo formale a chi ha collaborato per la buona riuscita di questa diciottesima edizione della Festa dedicata al Patrono della
Città, a iniziare dal Sindaco Paolo Lucchi, per i suoi preziosi suggerimenti e per l’aiuto concreto con parecchie iniziative che hanno riscontrato attenzione e partecipazione.

Desidero ancora ringraziare i nostri concittadini del centro storico per aver convissuto con la manifestazione dimostrando grande civiltà per aver accettato qualche disagio.

Per la prossima edizione i suggerimenti espressi dalle organizzazione costituiscono un prezioso contributo e saranno possibilmente attuati al fine di organizzare la manifestazione per una
durata di tre/tre giorni e mezzo.

Domenico Scarpellini – Presidente Cesena Fiera

Leggi Anche
Scrivi un commento