Gordon Brown lancia il «question time» su YouTube

Il premier inglese Gordon Brown è deciso a tenere il passo con le nuove tecnologie. Per questo ha lanciato il «question time on line» invitando i cittadini a fargli domande
su YouTube, nella sezione dedicata a Downing Street. Entro il 21 giugno chiunque potrà inviare una videoclip con le domande da porre al primo ministro.

Gli utenti voteranno poi le più interessanti e Brown in persona fornirà le risposte attraverso un video. Globalizzazione, cambiamenti climatici, servizi pubblici, casa e lavoro le
tematiche suggerite dal premier, che sta pensando di rendere l’iniziativa un appuntamento regolare. Per i suoi detrattori si tratta però solo di un maldestro tentativo di riconquistare
consenso tra i giovani, cercando di competere con il leader dei Conservatori David Cameron, titolare di un modernissimo blog, a cui si collega persino via webcam mentre fa colazione.

Leggi Anche
Scrivi un commento