Emergenza Bangladesh: sospensione temporanea delle espulsioni dei cittadini bengalesi

In considerazione della difficile situazione che si è determinata in Bangladesh per le conseguenze del ciclone Sidr, il Viminale ha disposto – in conformità a casi precedenti –
una sospensione temporanea dei provvedimenti di espulsione dei cittadini bengalesi.

La sospensione è strettamente legata alla durata dell’emergenza nel Paese.

La circolare del Dipartimento di Pubblica Sicurezza invita anche, d’intesa con il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione, a porre in essere ogni attività volta a
velocizzare i tempi della trattazione delle istanze di ricongiungimento familiare.

L’esigenza di intervenire in questa direzione era stata rappresentata il 21 dicembre scorso in un incontro chiesto dall’ »Associazione Bangladesh in Italia e Dhuumcatu» e presieduto
dal sottosegretario all’Interno Marcella Lucidi che aveva già manifestato la disponibilità del Ministero dell’Interno ad intervenire.

Leggi Anche
Scrivi un commento