Edison firma un contratto per l'eplorazione di idrocarburi in Iran

Milano – Edison ha firmato oggi, alla presenza del Ministro per il petrolio iraniano Gholam Hossein Nozari, un contratto per l’esplorazione di idrocarburi in Iran, aggiudicandosi la gara
indetta dalla società di stato National Iranian Oil Company (NIOC) per il blocco off-shore denominato Dayyer che si estende per 8600 Kmq nel Golfo Persico.

Il contratto prevede un periodo esplorativo di 4 anni, durante il quale saranno effettuati studi, acquisiti e processati rilievi sismici e perforato un pozzo esplorativo, per un investimento di
circa 30 milioni di euro. In caso di ritrovamenti, Edison potrà passare direttamente alla fase di sviluppo.

Il nuovo contratto si inserisce nella strategia industriale di Edison, che punta a rafforzare le attività nell’E&P con l’obiettivo di incrementare le riserve e di avere produzioni di
idrocarburi che rappresentino circa il 15% del futuro fabbisogno del Gruppo.

Leggi Anche
Scrivi un commento