CIA: Domani a Roma «convention» dei giovani agricoltori europei

 

I giovani agricoltori europei si ritroveranno domani a Roma per celebrare il cinquantesimo anniversario di fondazione del Ceja (Consiglio europeo dei giovani agricoltori). Una solenne
cerimonia si svolgerà, alle ore 11.00, in Campidoglio, nella Sala Giulio Cesare. L’Italia sarà rappresentata dai giovani dell’Agia Cia-Confederazione italiana
agricoltori, della Coldiretti e dell’Anga Confagricoltura.

Sarà un momento di importante confronto per il futuro dei giovani agricoltori europei che avranno modo di discutere di strategie per il settore con i rappresentanti Ue, come il
presidente del Parlamento europeo Hans-Gert Pöttering, il commissario all’Agricoltura Mariann Fischer Boel e il presidente del Copa (Comitato delle organizzazioni agricole
europee) Jean-Michel Lemetayer.

Un avvenimento, quindi, dove i giovani agricoltori dei 27 Paesi europei avranno l’opportunità di esporre le loro proposte e le loro indicazioni per rilanciare lo sviluppo e
la competitività dell’agricoltura. Il tutto per creare quelle certezze che oggi mancano soprattutto a quei giovani che hanno scelto l’attività agricola.

Il programma della «convention» prevede il saluto da parte del sindaco di Roma Gianni Alemanno e il benvenuto del presidente del Ceja Giacomo Ballari. Seguiranno gli
interventi del Commissario Ue Fischer Boel, dei ministri italiani delle Politiche agricole, alimentari e forestali Luca Zaia e delle Politiche comunitarie Andrea Ronchi.

L’iniziativa proseguirà con la proclamazione del vincitore del concorso per l’imprenditore europeo più innovativo.

Il programma la manifestazione celebrativa vedrà, infine, gli interventi degli ex presidenti del Ceja e le presentazioni sul tema «50 anni e ancora giovani. Uno sguardo
alla storia del Ceja».

 

Leggi Anche
Scrivi un commento