Cessione del singolo rapporto di lavoro nella cessione d'azienda – Diritti del dipendente

D: Nel caso di cessione di azienda è lecita la cessione del singolo rapporto di lavoro?

R: Nel caso di cessione del singolo contratto di lavoro, il dipendente può opporsi al trasferimento del proprio contratto di lavoro, ma deve manifestare il proprio dissenso in maniera
esplicita, preferibilmente mediante raccomandata r.r., e con opportuna tempestività.
Infatti l’art. 1406 c.c., che regola la cessione del contratto ha stabilito che uno dei due contraenti può cedere ad un terzo il contratto, a condizione però che l’altro
contraente sia consenziente.
Ciò vuol dire che, in assenza di tale consenso, la cessione del contratto non si perfeziona e non ha alcuna efficacia.
Se il dipendente ceduto non manifesta validamente il suo consenso il trasferimento si assume essere stato accettato.

Leggi Anche
Scrivi un commento