Bombe a grappolo: soddisfazione del Ministro Frattini

Il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini ha espresso viva soddisfazione per l’adozione della Convenzione che proibisce la produzione e l’impiego di munizioni a grappolo avvenuta oggi a
Dublino da parte di oltre 100 paesi.

Si tratta del primo accordo di disarmo multilaterale dalla firma nel 1997 della Convenzione di Ottawa sulle mine antipersona che riveste anche una forte valenza sul piano della cooperazione ed
assistenza internazionale nel campo umanitario.

L’Italia ha fatto parte sin dall’inizio del primo gruppo di 46 paesi che nel febbraio del 2007 ha aderito alla Dichiarazione di Oslo sulle munizioni a grappolo. In linea con la mozione unitaria
approvata dal Senato della Repubblica il 28 maggio scorso, il nostro Paese firmerà la Convenzione ad Oslo agli inizi di dicembre e la ratificherà nel più breve tempo
possibile.

Leggi Anche
Scrivi un commento