Biofood e biologicafè innovazione e design, nuova frontiera per il biologico

Anche quest’anno presente al Sana, alla sua XXI edizione, presso lo stand di ICEA, l’Associazione Svolta Verde con il marchio Biofood, che ormai contraddistingue diversi locali di
somministrazione piemontesi e non solo. Biofood, marchio innovativo presentato per la prima volta al grande pubblico nel 2008, proprio al SANA, tutt’oggi riscuote il suo successo all’interno di
ristoranti, bar, gelaterie, gastronomie, che hanno deciso di sposare la linea del sano e biologico certificato. Un marchio che è sinonimo di qualità, salute e sostenibilità
e, grazie alla collaborazione con ICEA, l’Ente per la Certificazione Etica ed Ambientale, anche di trasparenza e garanzia.

“Si è voluto offrire al mondo della somministrazione alimentare l’idea unica ed innovativa del locale certificato biologico, questo è quanto contraddistingue un locale che aderisce
al circuito Biofood” con queste parole il Dr. Marangon Emanuele, dell’Associazione Svolta Verde, sintetizza il valore aggiunto del marchio Biofood, offerto agli operatori del settore.
“L’Associazione Svolta Verde, con la sua esperienza nel biologico, si occupa degli aspetti organizzativi, burocratici, promozionali, per sviluppare e dare la giusta visibilità ad
un’iniziativa divenuta un’ottima opportunità per chi vuole differenziare il proprio locale” aggiunge Marangon.

Attualmente il marchio Biofood conta 11 ristoranti (tutti sul territorio piemontese, ad eccezione di uno in Veneto), 2 gelaterie, 1 gastronomia ed una catena di franchising, appena avviata, il
biologicafè . Con quest’ultima Biofood ha stretto un particolare rapporto di partnership per mantenere il settore bar e caffetteria di Biofood ai più alti livelli qualitativi, con
locali in cui si somministrano prodotti alimentari genuini, di elevata qualità e per la maggior parte biologici, tutto servito in un ambiente raffinato e dal design moderno. Il
biologicafè è un vero e proprio progetto, ricco di contenuti significativi, quali ad esempio l’attenzione all’attualissimo tema delle intolleranze alimentari, poco o nulla
considerate dai bar che normalmente frequentiamo.

“Quest’anno, le strade dell’Associazione SvoltaVerde e del Franchising Biologicafè si sono incontrate, grazie all’abilità e alla lungimiranza di Barbara Deandrea, manager di
Biologicafè Brand of Italia, che ha richiesto e ottenuto l’esclusiva sul territorio italiano del marchio Biofood per il settore bar” ci tiene a precisare Marangon.

All’interno del padiglione 22 del SANA, il Biologicafè ha deliziato gli ospiti nazionali e internazionali dello stand di ICEA nei quattro giorni fieristici, con ottimi aperitivi,
rigorosamente biologici e lo squisito caffè, anch’esso ovviamente bio e punto forte delle offerte presentate.

L’immagine e il design del biologicafè, appena accennati nel piccolo spazio a disposizione, hanno attratto non solo molti visitatori curiosi ma diversi operatori del settore, interessati
alla formula proposta dalla Deandrea, giudicata innovativa dal punto di vista dell’immagine e della comunicazione e completa sul fronte dei prodotti offerti al pubblico, con attenzione alla
qualità, al gusto ed alla salute.

Per informazioni in merito a Biologicafè:
biologicafè franchising – Brand of Talla di Barbara Deandrea, Via Canina, 15 15033 – Casale Monferrato (Al)  tel. 3405618765.
Per informazioni sul marchio Biofood e sulla certificazione biologica locale: , contattare Associazione Svolta Verde – Dr. Emanuele Marangon – 3342719023 email: info@svoltaverde.it

Leggi Anche
Scrivi un commento