Anche in Toscana assunzioni on line dal primo di marzo

Firenze – Un click cambia il lavoro, a partire da oggi i datori di lavoro che sono tenuti a comunicare le assunzioni e tutte le informazioni riguardanti le condizioni dei lavoratori
nella propria azienda, potranno farlo semplicemente inviando un modulo per via telematica.

Da oggi è diventato infatti operativo il nuovo sistema on line, introdotto dal decreto interministeriale che sancisce l’esordio del nuovo sistema informativo del lavoro (SIL) a livello
nazionale.
La Toscana si è adeguata immediatamente, recependo la normativa con una delibera di giunta, convinta che sia una utile semplificazione delle procedure.
Il nuovo mezzo consentirà di comunicare informazioni relative ad assunzioni, proroghe, trasformazioni e cessazioni dei rapporti di lavoro.
Il Decreto interministeriale 30 ottobre 2007 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 299 del 27 dicembre 2007) prevede che è sufficiente compilare on line un unico modello, val ido su tutto
il territorio nazionale, per Inps, Inail, centri per l’impiego e ministero del Lavoro.

I soggetti interessati sono i datori di lavoro privati, gli enti pubblici economici, le pubbliche amministrazioni, le agenzie di somministrazione e gli intermediari. Tutti i soggetti, fino al 1
marzo prossimo, potranno ancora scegliere tra l’invio cartaceo e quello telematico. Dal 1 marzo 2008, invece, il nuovo sistema telematico diventerà obbligatorio, sostituendo
definitivamente tutte le comunicazioni cartacee.
L’Inail ha emanato una circolare che introduce la cessazione dell’obbligo della denuncia nominativa degli assicurati all’INAIL (DNA) e le comunicazioni obbligatorie ai Servizi per l’impiego,
consultabile al seguente indirizzo: http://normativo.inail.it/bdninternet/2008/ci200802.htm.

Barbara Cremoncini

Leggi Anche
Scrivi un commento