Ambiente: Giuseppe Arnone vince il Premio Campione 2008

Il premio Campione per l’ambiente 2008 è andato, questa mattina, a Giuseppe Arnone, della segreteria nazionale di Legambiente, il premio – organizzato dall’associazione di volontariato
City Angels e dall’Osservatorio Giornalistico Media Watch, sponzorizzato dalla Bayer per il sociale e patrocinato dalla Provincia e dal Comune di Milano – è un riconoscimento a chi
migliora il proprio ambiente professionale e sociale e rappresenta un esempio positivo per l’opinione pubblica.

Viene conferito a persone che hanno lanciato messaggi e valori positivi attraverso i mass-media.

Il campione è «colui che è in grado di aiutare gli altri» e Giuseppe Arnone se l’è aggiudicato con la seguente motivazione: «Avvocato di Agrigento, ha
vinto importanti processi contro pubblici amministratori responsabili di scempi e cementificazioni del territorio. I principali: la diga dell’Ancipa nel Parco dei Nebrodi e lo scempio edilizio
nella Valle dei Templi di Agrigento. Fa parte della Segretaria Nazionale di Legambiente. Ha scritto otto libri di denuncia sulla mafia e sul malaffare politico in Sicilia».

La giuria era composta dai direttori di tredici quotidiani italiani, tra cui il Corriere della Sera, il Sole 24 Ore e La Stampa. La cerimonia si è svolta nella Sala degli
Affreschi del Palazzo della Provincia di Milano.

«Sono contento – ha dichiarato Arnone -. Questo premio contribuisce a dare un’immagine positiva della mia terra: 20 anni fa, quando iniziai queste battaglie con Legambiente, venivamo
visti come degli isolati rompiscatole donchisciotteschi. Ormai interpretiamo, invece, la volontà della grande maggioranza della gente di Sicilia. Sono molto orgoglioso, ad esempio, che
grazie ai miei ‘contenuti di legalità’ sono stato di gran lunga il più votato qualche mese fa al consiglio comunale della mia città».

Leggi Anche
Scrivi un commento