Site icon Newsfood – Nutrimento e Nutrimente – News dal mondo Food

Alba: Arte e Cultura AlbaLibri, lettura d'economia

 

E’ l’economia, in un 2009 che si apre sotto il segno della crisi in tutto il mondo, il filo rosso che collega gli incontri della nuova edizione di Albalibri, la piccola fiera del libro
di Langhe e Roero che spegne quest’anno la sua terza candelina.

Tra le iniziative della fiera, gennaio e febbraio 2009 presentano una serie di incontri settimanali con scrittori ed economisti d’eccezione: da Nico Orengo a Giorgio Pestelli, da Oscar
Farinetti a Margherita Oggero, saranno più di trenta gli autori ospiti di Albalibri che diranno la loro, dai propri singolarissimi punti di vista e spesso a partire da loro libri
di recente pubblicazione, sulle diverse declinazioni del tema chiave, l’economia. Un tema scelto dagli organizzatori – il presidente Nico Orengo, Giovanni Tesio e Luciano Bertello – non
per richiamare l’attualità della crisi economica, ma per celebrare Luigi Einaudi come padrino ideale dell’edizione 2008-2009 del festival, a sessant’anni dalla sua investitura a
Presidente della Repubblica.

E peraltro il fil rouge economico è quasi un pretesto, declinato in incontri come «Economia del corpo», venerdì 23 gennaio al teatro Bongiovanni di Sommariva
Bosco, a cui intervengono Oliviero Beha, Bruno Gambarotta e la signora delle Olimpiadi Evelina Christillin; o «Economia scolastica» il 6 febbraio, dove Margherita Oggero
presenta il suo «Orgoglio di classe», fresco di stampa; o «Economia musicale» con Giorgio Pestelli, il gruppo demenzial-folk Trelilu, il cantante Giorgio Conte,
che chiuderanno la rassegna il 27 febbraio.

E poi ancora «Economia di piazza», «Economia della parola», «Fé economia»: sette incontri per sette venerdì invernali, in altrettante
ambientazioni suggestive fra Langa e Roero, come il castello di Mango o la Cantina comunale di La Morra. Il calendario di Albalibri, che si è aperto il 16 gennaio con
«L’economia dell’ottimismo» di Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, e proseguirà venerdì 23 con «L’economia del corpo», é sul sito della
manifestazione (www.albalibri.it).

L’ingresso a ciascun incontro è gratuito e aperto a tutti.

 

Exit mobile version