Accordo 21 aprile 2008 per l'industria del settore orafo, argentiero e della gioielleria

L’Associazione Argentieri e Fim, Fiom, Uilm hanno firmato l’accordo per il rinnovo del CCNL del settore Orafo, Argentiero e della Gioielleria, che decorre dal 1° aprile 2008 al 31 ottobre
2009.

Una tantum
E’ stata concordato che, per il periodo di vacanza contrattuale, ai lavoratori in forza nel periodo compreso tra il 1° ed il 21 aprile 2008 venga corrisposta una “una tantum” di euro 380
lordi, suddivisibili in quote mensili (euro 22,35) che competeranno in relazione alla durata anche non consecutiva del rapporto di lavoro. Tale importo verrà erogato in due rate:
– euro 280 lordi, unitamente alla retribuzione afferente il mese di giugno 2008
– euro 100 lordi, unitamente alla retribuzione afferente il mese di febbraio 2009.
L’una tantum non spetterà in caso di periodi di aspettativa, permesso non retribuito e periodi nei quali si è verificata una sospensione alla prestazione senza diritto alla
retribuzione.

Minimi retributivi
Con l’aumento previsto a partire dal 1° aprile 2008, non sarà più erogata l’Indennità di Vacanza Contrattuale e, dal 1° gennaio 2009, l’E.D.R. (pari ad euro lordi
10,33 mensili) verrà conglobata nei minimi tabellari mensili.
Ne consegue che i minimi tabellari, che comprendono già anche l’ex indennità di contingenza, siano fissati come segue:

Categoria

Dall’1.4.2008

Dall’1.1.2009

Dall’1.10.2009

1

1.051,05

1.086,38

1.107,38

2

1.145,16

1.184,49

1.210,49

3

1.251,58

1.296,91

1.326,91

4

1.301,28

1.348,61

1.379,61

5

1.385,48

1.435,81

1.470,81

5 Liv. Superiore

1.472,35

1.526,68

1.565,68

6

1.583,91

1.642,24

1.683,24

7

1.717,43

1.780,76

1.826,76

L’accordo ha modificato anche gli aspetti relativi al mercato del lavoro e alla mobilità professionale che erano stati rinviati nell’accordo realizzato nel 2006, all’aggiornamento della
normativa contrattuale in materia di ambiente e sicurezza, e, infine, all’informazione e consultazione in sede aziendale in rapporto con l’evoluzione legislativa in materia.
Sono stati anche rivisti gli istituti dell’apprendistato professionalizzante e della previdenza complementare.

Accordo 21 aprile 2008  per l’industria del settore orafo, argentiero
e della gioielleria

Leggi Anche
Scrivi un commento