10 gennaio 2008: ultimo giorno per versare i contributi per i lavoratori domestici

L’Inps ricorda che è vicino il termine per il versamento dei contributi per i lavoratori domestici relativi al periodo ottobre/dicembre 2007. I datori di lavoro, infatti, entro il 10
gennaio 2008 dovranno pagare i contributi mediante il bollettino postale inviato loro dall’Istituto o mediante procedura telematica (nella sezione servizi online per il cittadino sul portale
www.inps.it).
Ricordiamo che l’importo da versare varia in base alla retribuzione e all’orario di lavoro.

Per rapporti di lavoro fino a 24 ore settimanali, la contribuzione oraria è così determinata:
– per retribuzioni orarie fino a 6,83 ?: 1,27 ? (di cui 0,30 ? a carico del lavoratore);
– per retribuzioni orarie oltre 6,83 ? e fino a 8,34 ?: 1,43 ? (0,34 ? a carico del lavoratore);
– per retribuzioni orarie oltre 8,34 ?: 1,75 ? (0,42 ? a carico del lavoratore).

Invece l’importo orario del contributo dovuto per i rapporti di lavoro di almeno 25 ore settimanali effettuate presso lo stesso datore di lavoro è pari a 0,92 ? (di cui 0,22 ? a carico
del lavoratore).

Se il lavoratore è coniuge o parente entro il terzo grado del datore di lavoro e convive con esso, il contributo è dovuto senza la quota degli assegni familiari e per ogni ora di
lavoro devono essere versati i seguenti importi:
– per retribuzioni orarie fino a 6,83 ?: 1,23 ? (di cui 0,30 ? a carico del lavoratore);
– per retribuzioni orarie oltre 6,83 ? e fino a 8,34 ?: 1,39 ? (0,34 ? a carico del lavoratore);
– per retribuzioni orarie oltre 8,34 ?: 1,70 ? (0,42 ? a carico del lavoratore).

Infine, per i rapporti di lavoro di almeno 25 ore settimanali effettuate presso lo stesso datore di lavoro, l’importo orario del contributo dovuto è di 0,90 ? (di cui 0,22 ? a carico del
lavoratore).

Leggi Anche
Scrivi un commento